Decespugliatore a zaino spalleggiato: la comodità di estirpare l’erba

decespugliatore a zaino spalleggiatoVuoi un decespugliatore potente, ma che allo stesso tempo, sia facile da trasportare?
Devi lavorare per un bel po’ di ore?
Allora, il decespugliatore a zaino spalleggiato fa proprio al caso tuo.
La caratteristica di questo decespugliatore è la comodità di portarselo dietro, come se fosse uno zaino. Di conseguenza il peso (non certo irrisorio, parliamo di decespugliatori dal peso anche superiore ai 7 chili) viene ripartito sulla schiena, permettendoti una maggiore libertà di movimento e un minor sforzo fisico.
Si sa, un conto è trasportare con le mani sette chili, un conto è trasportarli sulla schiena.
Il decespugliatore a zaino è l’ideale per i lavori prolungati. Quindi, quei lavori che richiedono più tempo rispetto ai piccoli lavoretti che riguardano la cura di un giardino dalle dimensioni ridotte (per cui andrebbe bene un decespugliatore elettrico o tagliabordi a batteria).
Non dovresti nemmeno preoccuparti dell’eccessivo peso sulla schiena, perché questi zaini sono realizzati apposta per non affaticare la schiena e per permettere dei movimenti corretti. Da questo punto di vista, non avrai il benché minimo problema.

 

Decespugliatore a zaino: i vantaggi

Il decespugliatore a zaino è un decespugliatore a scoppio. Quindi appartiene alla tipologia dei modelli a benzina. Questo era necessario specificarlo. Naturalmente, essendo un decespugliatore può compiere tutti quei lavori che questo attrezzo riesce a svolgere, ma il decespugliatore a zaino riesce ad offrire anche dei vantaggi maggiori rispetto al tradizionale decespugliatore a scoppio “senza zaino”. Scopriamoli insieme.

Più comfort!

Da non sottovalutare la possibilità di spostare il peso, piuttosto che sulle braccia, sulla schiena. Questo ti permette di avere una resistenza maggiore e di ridurre lo sforzo fisico mentre lavori. Inoltre, gli zaini sono dotati di cuscinetti imbottiti per la protezione della schiena. Vi è anche la possibilità di regolare l’altezza dello zaino. Inoltre, è disponibile pure un comodo marsupio portaoggetti.
Tra i migliori modelli ti consigliamo Einhell BG BC 25 S.

Più potenza!

Il decespugliatore a zaino spalleggiato è più potente e di conseguenza più pesante rispetto ad un decespugliatore tradizionale. Proprio il fatto che sia più pesante rispetto ad un normale decespugliatore, ha portato all’idea di immettere il motore all’interno di un telaio, che tu potrai benissimo portare sulle spalle, come se fosse un comunissimo zaino. In alternativa allo zaino, vi è un’imbracatura laterale che ti permetterà di portarlo con la spalla (monospalla). Quindi, questo ridurrà nettamente lo sforzo fisico e ti darà una maggiore comodità di utilizzo.

Motore a 2 tempi o 4 tempi

Il decespugliatore a zaino o spalleggiato vanta la possibilità di poter montare o un motore a due tempi o un motore a 4 tempi.
La differenza?
A parità di cilindrata, il motore a due tempi è più performante rispetto al quattro tempi. Quest’ultimo però riduce il consumo di carburante, riduce l’emissione dei gas inquinanti ed è più silenzioso. Questi solo alcuni dei vantaggi del motore a quattro tempi.

 

Decespugliatore a zaino: prezzi

Il prezzo di un decespugliatore a zaino spalleggiato non si distacca molto da quello di un decespugliatore a scoppio, visto che parliamo dello stesso modello di decespugliatore, né più né meno. L’unica differenza sostanziale, lo ripetiamo, sta nella particolarità dello zaino. Con tutti i vantaggi che ne derivano.

Noi abbiamo selezionato questi tre modelli come “migliori”, tuttavia se non ti piace la nostra scelta, qui trovi tutte le offerte ancora disponibili.

Qui di seguito i 3 migliori Decespugliatori a zaino spalleggiato in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo:

 

Ultimo aggiornamento: 19 novembre 2018 11:01