Decespugliatore Kawasaki: che motore e che asta!

decespugliatore Kawasaki Tra i marchi leader nel settore dei decespugliatori c’è sicuramente Kawasaki. La nota azienda giapponese (che i più conosceranno per la fabbricazione di moto di indiscussa potenza e bellezza estetica) produce decespugliatori di elevata qualità, specialmente indirizzati ad un uso professionale dalla cilindrata minima di 27 cc ad una massima di 53 cc.
L’elemento caratterizzante del decespugliatore Kawasaki è il motore che ha un’elevata longevità e offre prestazioni altamente performanti.
E in questo articolo scopriremo insieme le caratteristiche principali (non solo del motore) del decespugliatore Kawasaki e potrai scoprire pure i migliori modelli (disponibili pure delle approfondite recensioni).

I migliori decespugliatori Kawasaki

Difficile scegliere tra i migliori decespugliatori Kawasaki, parliamo di un marchio davvero affidabile. Il motore Kawasaki permette al macchinario di operare per tante ore e per tanti anni. Questo è uno dei tanti pregi offerti da questa Casa produttrice nipponica.
Lo abbiamo detto pure in altre pagine di questo sito. Scegliere “il migliore in assoluto” non è possibile perché la valutazione di un prodotto passa sempre da una valutazione soggettiva. Lo stesso identico prodotto potrebbe essere ottimo per dieci persone, pessimo per altre cinque. Difficile trovare un prodotto che faccia contenti tutti.

Quindi, la nostra scelta sui migliori decespugliatori Kawasaki si è basata sul rapporto qualità prezzo con riferimento ad una nostra personale valutazione.
Puoi leggere di seguito le recensioni che più ti interessano cliccando sui link in basso oppure valutare intanto solo il fattore prezzo (tramite la tabella).

Nella tabella in basso puoi già vedere il costo dei migliori decespugliatori Kawasaki. Cliccando sugli appositi link puoi valutare se sono ancora disponibili.
 
Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2019 9:12

Decespugliatore Kawasaki e Blue Bird: l’accoppiata vincente

Sappiamo che i motori Kawasaki sono davvero potenti ma da soli non possono garantire delle prestazioni professionali e durature, perché è necessario che il macchinario sia in grado di supportare le sollecitazioni meccaniche dovute a tale potenza.
Nel caso dei decespugliatori a risentire di questa sfrontata potenza è l’asta di trasmissione che se non è realizzata con materiali di qualità non sarà in grado di resistere per molto, deteriorandosi precocemente. Con l’asta di trasmissioni Blue Bird non c’è tale pericolo perché è realizzata con tubo in alluminio con albero di trasmissione interno in acciaio. Presenti ben 6 bronzine autolubrificanti ad alta resistenza.

Assolutamente professionale pure la coppia conica che vanta all’interno 4 cuscinetti autolubrificanti. Due per il pignone e due per la corona. Anche per ciò che riguarda pignone e corona possiamo affermare come siano realizzati con acciaio ad alta resistenza.
Di conseguenza con il decespugliatore Kawasaki non avrai solo un macchinario dal motore prestante, ma uno strumento di qualità a 360°. Adatto per qualsiasi compito gravoso e di lunga durata.

Decespugliatore a scoppio Kawasaki: caratteristiche

Come già anticipato, i motori Kawasaki riescono a raggiungere cilindrate di ben 53 cc. (come il modello Kawasaki TJ 53E). Il decespugliatore a scoppio Kawasaki si distingue oltre che per l’elevata potenza, anche per l’assoluta affidabilità di poter lavorare sia nei campi stretti che nei terreni più grandi,dove la folta sterpaglia la fa da padrone. Un attrezzo utile in tutte le situazioni.
Il decespugliatore con motore a scoppio Kawasaki è provvisto di una marmitta SQS che riduce drasticamente l’emissione di gas inquinanti. Anche il consumo del carburante è nettamente ridotto. Kawasaki riesce ad offrire potenza, unita ad un peso non troppo eccessivo.

Tramite una manopola, potrai occuparti dell’avviamento del tuo decespugliatore, della regolazione del gas e del sistema di sicurezza. L’accensione non sarà un problema. Visto che è dotato di un sistema di avviamento facilitato. Quindi, anche quando il tuo decespugliatore a scoppio Kawasaki verrà utilizzato dopo tanto tempo, non avrai problemi a farlo ripartire.
L’impugnatura è soft touch e regolabile e consente di distendere le braccia per uno sforzo sicuramente minore.
E

Decespugliatore a zaino Kawasaki: caratteristiche

Il decespugliatore a zaino Kawasaki è pur sempre un modello a scoppio, solo che è dotato di un comodo e pratico zaino. La caratteristica principale è proprio quest’ultimo che è imbottito con dei cuscinetti, in modo che risulti confortevole per l’utilizzatore. Inoltre, è possibile regolarne l’altezza.
Lo zaino è pure dotato di un marsupio dove sarà possibile mettere dei piccoli oggetti che possono rivelarsi anche utili durante il taglio. Volendo potrai pure metterci qualcosa da sgranocchiare. Nulla ti è precluso.
Interessato a tali tipologie?
Scopri qui il modello disponibile da noi consigliato.

Decespugliatore multifunzione Kawasaki: caratteristiche

Il decespugliatore multifunzione Kawasaki è uno strumento davvero versatile. Oltre ad offrire tutte le caratteristiche che abbiamo visto nel decespugliatore a scoppio, riesce ad essere un attrezzo trasformista. Infatti, dotato dei giusti accessori, potrai trasformare il tuo decespugliatore multifunzione Kawasaki in un potatore o in un tagliasiepi.
Quindi, è come avere tre attrezzi di qualità comprandone solo uno. Un vantaggio non certo da poco e che ti farà risparmiare, visto che non dovrai più acquistare separatamente né un potatore né un tagliasiepi.

Decespugliatori Kawasaki: prezzi professionali

L’azienda nipponica produce solo decespugliatori a scoppio. Questo è un primo dato che deve farti riflettere su un particolare: il prezzo di un decespugliatore Kawasaki (a parità di caratteristiche che esulano dal motore) non può essere inferiore a quello di un modello elettrico.
Specificato questo, passiamo alla valutazione ancora più specifica. Kawasaki, come scritto inizialmente, è uno dei marchi più professionali e di conseguenza realizza prodotti di alta qualità che, purtroppo, vengono venduti ad un prezzo che non è alla portata di tutti.
Una cosa è certa però, con l’acquisto di questo attrezzo sei sicuro di portare a casa un macchinario che durerà negli anni. Al contrario di altri pseudo decespugliatori che poco dopo smetteranno di funzionare.
Quindi starà a te scegliere se puntare sui modelli più costosi ma più duraturi, e su altri meno costosi ma meno duraturi. E la risposta a tale domanda dipende solo dal tuo obiettivo finale e dal tipo di utilizzo che dovrai farne.

Kawasaki decespugliatori: motori che rispettano l’ambiente!

Non si può dire altrimenti di Kawasaki. I suoi motori oltre ad essere performanti, sono rispettosi di noi e dell’ambiente. Non basta solo la potenza per rendere migliore un decespugliatore. Essenziale pure che produca meno emissioni di gas inquinanti possibili. Ogni giorno, il nostro pianeta è sottoposto ad un inquinamento che non placa a fermarsi. In Italia, a volte nelle grandi città, escogitano le famose giornate “Aria pulita”, impedendo la circolazione delle auto o permettendone la circolazione solo a determinate targhe. Ma un giorno o due di poco smog, non può certo risolvere il problema dell’inquinamento, pur apprezzandone comunque l’iniziativa.

Per fortuna, aziende come Kawasaki stanno penando sempre più di produrre motori euro 2.
Cosa significa “Motori Euro 2”?
Questi tipi di motori, hanno l’importante caratteristica di inquinare meno. Di esser stati costruiti in modo da ridurre drasticamente l’emissione dei gas di scarico. Anche alcune macchine sono dotate di motore Euro 2, per esempio.
Quindi, un altro motivo per scegliere un decespugliatore Kawasaki, è l’assoluto impegno dell’azienda giapponese nel produrre non solo prodotti di assoluta potenza e affidabilità, ma pure prodotti che rispettano sia noi che la natura.