Decespugliatore con ruote: benefici, prezzi e modelli migliori

decespugliatore con ruoteCon il decespugliatore con ruote si raggiunge un elevato livello di comfort e scompare la necessità di dover trasportare l’attrezzo a tracolla o di trasportare il motore sulle spalle con uno zaino. Questi modelli devono solo essere spinti (e non tutti perché alcuni sono semoventi) e sono destinati sia agli hobbisti che ai professionisti. Perfetti per essere usati su terreni non particolarmente livellati e consentono di tagliare con facilità sia l‘erba alta infestante che gli arbusti.
La comodità di usufruire delle ruote permette pure di ottenere un taglio più omogeneo e pulito. Insomma, da qualsiasi punto di vista lo si guardi, il decespugliatore con ruote è più vantaggioso del modello standard.
Descritti i vantaggi non ci resta che leggere e visionare tutti gli altri argomenti di questo articolo, ovvero: le offerte, i migliori modelli e i vantaggi/svantaggi del decespugliatore a ruote trazionato.

In basso ti mostriamo le offerte riguardanti tre decespugliatori carrellati. Qualora interessato a scoprire tutto su questi modelli, ti basterebbe solo cliccare sui link presenti sotto le tre immagini.
 
Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2019 16:12

Migliori decespugliatori con ruote

Proseguiamo il nostro articolo proponendo in basso le nostre tre scelte.
I migliori decespugliatori con ruote, di cui potrai già vedere in basso la loro descrizione, li abbiamo suddivisi in base a specifiche caratteristiche ben chiare dal titolo di ogni sotto-paragrafo (così potrai fin da subito capire qual è il decespugliatore carrellato che fa al caso tuo).
Per conoscere i prezzi di ogni modello dovrai cliccare sui link che ti verranno mostrarti in ogni descrizione.

Miglior decespugliatore con ruote per hobbisti: con motore da 42,7 cc

Per chi non può o non vuole spendere una cifra fin troppo importante ma vuole comunque usufruire dei vantaggi di un decespugliatore con ruote, il nostro consiglio è quello di optare per il Kasey ST-415. Macchinario che vanta l’impugnatura regolabile così da poterla impostare in base alla nostra statura.
Convincente anche il comparto motore che vanta una cilindrata di 42,7 cc (potenza di 1,25 kw). Tra l’altro segnaliamo che i fumi di scarico vengono emessi lateralmente, così che non possano arrivare al nostro volto.
Ottima la capienza del serbatoio che arriva fino ad un litro.
E quanto costa?
Il prezzo è visibile qui.

Miglior decespugliatore con ruote per hobbisti: con motore da 50,8 cc

Per l’hobbista che è in cerca di un decespugliatore carrellato che disponga di un motore dall’elevata cilindrata e dall’elevata potenza, consigliamo Hyundai hywt5080. Macchinario che vanta una cilindrata di 50,8 cc e una potenza di 1,56 kw. Quindi, abbiamo dei valori superiori rispetto al modello descritto in precedenza e anche per questo lo Hyundai hywt5080 costa un po’ di più [vedi qui il prezzo].
Anche in questo caso troviamo l’impugnatura regolabile che si adatta all’altezza dell’operatore. Mentre per ciò che riguarda il serbatoio la capienza è di 0,8 litri.

Miglior decespugliatore con ruote per professionisti

Ai professionisti suggeriamo il decespugliatore su ruote Mtd WST 5522. Un vero portento.
Specifichiamo subito che dispone di un motore a 4 tempi Mtd ThorX OHV con valvole e candela presenti nella parte superiore del pistone (al centro della camera di combustione) così da favorire la riduzione delle emissioni di gas nocivo, una migliore efficienza e un minor consumo.
Inoltre, è un decespugliatore assolutamente potente. Infatti la cilindrata è di 159 cc e la potenza massima è di 2,1 kw.
Da segnalare come grazie alla pompetta Primer l’avviamento sarà davvero semplice e rapido.
Ma quanto costa il decespugliatore 4 tempi con ruote Mtd WST 5522?
Il prezzo e tutte le altre caratteristiche puoi scoprirle qui.

Decespugliatore trazionato con ruote: vantaggi e svantaggi

Così come i rasaerba trazionati, in commercio vi sono pure i decespugliatori semoventi. Anche in questo caso il vantaggio principale sta nel non dover più spingere il macchinario. Di conseguenza sono ideali per chi possiede un grande giardino con più dislivelli e vuole evitare (per questioni anche fisiche) di spingere il macchinario. In tal caso, grazie alla trazione, prendersi cura del prato sarà un gioco da ragazzi e potremmo dire anche “una passeggiata di salute tra il verde”.

Ci sono però dei contro: i decespugliatori semoventi costano di più [vedi qui i prezzi dei modelli disponibili] ed è questo uno dei motivi per cui spesso si opta per i decespugliatori a ruote non trazionati.

Noi consigliamo di optare per i modelli trazionati solo se c’è l’effettivo bisogno, ovvero quando bisogna occuparsi (come scritto poco prima) di un terreno con più pendenze. Se hai un giardino piccolo e le pendenze non sono né molte né così “insormontabili” da non riuscire a superarle con una semplice spinta, allora meglio spendere di meno e optare per i decespugliatori con ruote senza trazione [vedi qui i costi].