Decespugliatore Echo: modelli adatti a chi non si accontenta

decespugliatore EchoEcho è un altro di quei marchi affidabili nel settore del giardinaggio. Nello specifico tratteremo il decespugliatore Echo e scopriremo quali sono i punti di forza di questo prodotto. E ovviamente analizzeremo le caratteristiche delle diverse tipologie commercializzate dal brand, ovvero: a scoppio, a zaino, a batteria e i tagliabordi elettrici.
Di certo quello che possiamo già anticipare è che in ogni caso si tratta di decespugliatori che non lesinano in quanto a qualità, ragion per cui il loro acquisto è consigliato agli hobbisti esigenti e ai professionisti.

 

Echo decespugliatori: prezzi dei migliori modelli

Non è facile fare una scelta tra i tanti decespugliatori Echo. Sono tutti di ottima fattura, tuttavia abbia scelto i tre (che ti proponiamo in basso) in quanto ci hanno colpito maggiormente per il buon rapporto qualità prezzo. Trattandosi comunque di un “gusto personale” ti invitiamo a valutare se i prodotti selezionati vanno incontrato anche al tuoi “gusto” e, soprattutto, alle tue effettive necessità.

Per verificare la disponibilità attuale dei seguenti decespugliatori Echo bisogna cliccare sui link presenti sotto le immagini dei tre prodotti.

 

Ultimo aggiornamento: 17 gennaio 2019 20:15

 

Decespugliatore a scoppio Echo: scopri la nuova coppia conica High Torque

I nuovi decespugliatori a scoppio Echo sono caratterizzati dalla coppia conica High Torque.
Quali sono i benefici che derivano da tale coppia?
Il beneficio maggiore riguarda la potenza che è migliorata riducendo così i tempi di lavoro. Aumenta il numero dei giri ma non aumentano i consumi.

Sottolineiamo che la coppia conica High Torque è realizzata solo con materiali di qualità ad alta resistenza in modo da supportare perfettamente la potenza del motore del decespugliatore Echo. Beneficio da non sottovalutare visto che in commercio è possibile acquistare, sì, modelli dal motore prestante, peccato che poi non si possa dire lo stesso degli elementi che dovrebbero resistere alle sollecitazioni meccaniche derivanti dalla potenza del medesimo. Ed ecco “svelato” come mai certi decespugliatori debbano, dopo poco, essere portati in assistenza.
E se sei un professionista non puoi certo perdere tempo con l’assistenza che non ti ridarà mai in pochi giorni il tuo macchinario.

E al di là di questa innovazione, non possiamo dimenticare le bassissime vibrazioni avvertite durante l’uso. Ulteriormente attenuate dall’impugnatura ergonomica. La stessa può essere di forme diverse, ad esempio a J oppure a Bike per distendere completamente entrambe le braccia.
Da sottolineare anche la possibilità di avviare il macchinario velocemente anche dopo mesi di inutilizzo.
“Sì, ma quanto costa il decespugliatore a scoppio Echo?”
Dipende molte dalle caratteristiche tecniche e dalla presenza di questa nuova coppia conica. Possiamo mostrarti qui i prezzi, fermo restando che i modelli meno evoluti di certo costano meno di quelli più avanzati (ovvero, dei decespugliatori con il sistema X-Torque).

 

Decespugliatore a zaino Echo: maggior comfort

Anche in questo caso abbiamo una novità: il motore nei decespugliatori a zaino Echo è posto in modo inclinato. Aumenta così il comfort per l’utilizzatore consentendogli anche un’ottima manovrabilità a chi è mancino. Inoltre, gli spallacci imbottiti rendono più semplice e comodo il trasporto dello zaino. Per il resto si tratta anche in questo caso di prodotti altamente qualitativi e prestanti.
E quanto costano?
Beh un decespugliatore Echo a zaino non ha proprio un costo alla portata di tutti [come puoi vedere qui] ma tale prezzo è giustificato dalle alte prestazioni professionali del macchinario.

 

Decespugliatore a batteria Echo: motori senza spazzole

Al di là delle ovvie differenze tra un decespugliatore a batteria ed uno a benzina, volgiamo occuparci dei benefici in più nel possedere un modello Echo.
Il primissimo vantaggio lo si ha con i motori senza spazzole che, a dispetto di quelli che ce le hanno, risultano più silenziosi, offrono maggiori prestazioni, sono più leggeri e richiedono una minore manutenzione.
Il secondo vantaggio deriva dal posizionamento del motore posto in alto così da non affaticare troppo l’utilizzatore.
Il terzo vantaggio lo si ha con la batteria, visto che alcuni modelli grazie al motore da 50V durano di più e offrono prestazioni superiori alla media.

 

Tagliabordi elettrico e a batteria Echo: per usi privati

Se hai un giardino e con il decespugliatore vuoi occuparti solo delle bordature, allora la soluzione migliore per te è anche quella più economica. Ci riferiamo ai tagliabordi. Piccoli attrezzi, leggeri e molto maneggevoli.
Disponibili due varianti del tagliabordi Echo: elettrico e batteria. Il primo costa meno perché non ha bisogno di batteria e caricabatteria, il secondo ovviamente di più perché bisogna acquistare gli appositi accessori che solitamente non sono compresi nel prezzo. E a proposito di prezzi, puoi valutare qui le differenze di costo (se vi sono ancora modelli disponibili) tra i tagliabordi Echo elettrici e quelli a batteria

 

Echo decespugliatore: opinione finale

Il decespugliatore Echo è la soluzione ideale per tutti quei professionisti che desiderano dei decespugliatori degni di questo nome e non certe cinesate che si vedono in giro a livello professionale. Inoltre, rappresenta una valida scelta anche per l’hobbista che vuole e può permettersi di spendere un po’ di più per avere un prodotto professionale, piuttosto che optare per un modello maggiormente hobbistico e meno prestazionale.